cinque errori da non fare la prima volta che vieni a vivere in Australia

 

Nei primi mesi del loro arrivo, molti Italiani venuti in Australia hanno trovato delle difficoltà, poiché non sapevano, o meglio nessuno aveva consigliato a loro di non prendere determinate decisioni. Ecco secondo alcune storie raccontate da alcune persone, quali sono gli errori assolutamente da evitare se si vuol venire a vivere in Australia.

  • NON AFFITTARE UNA STANZA PER MESI

Quando abbiamo trovato una stanza in affitto o una stanza da condividere che ci piace, oltre a chiedere il costo, se sono incluse le bollette, se ci sono ulteriori spese, dopo aver visto se le fermate dell’autobus o della metro sono vicine, Dopo aver chiesto quanto dobbiamo pagare per il bond (anticipo di settimane pagate di affitto) o il deposito chiavi, dobbiamo chiedere quanto e’ il tempo minimo di affitto . Il consiglio e’ quello di non prendere una stanza in affitto per molti mesi, siete in Australia e tutto può succedere, potreste trovare un altro lavoro migliore, lontano da dove avete trovato questa stanza, potreste trovare una ragazza/o (lo spero per voi)  ma non potrete andare a convivere insieme fino a quando il vostro contratto d’affitto non sara’ scaduto, potreste avere un’offerta da una farm per rinnovare il visto, oppure un lavoro dall’altra parte dell’Australia e dovrete immediatamente partire, oppure potreste trovarvi male con la citta’ in cui siete arrivati e vorreste andare a vivere in un’altra parte dell’Australia, quindi dovrete assolutamente trovare qualcuno che possa prendere il vostro posto ( cosa alquanto noiosa ,stressante e non sicura di trovare) per non perdere i soldi da contratto stipulato.

  • NON RINCHIUDETEVI IN LAVORI CON SOLO ITALIANI

chi viene a vivere in Australia ha un ottima opportunità per imparare e migliorare il proprio inglese, il modo più efficace ovviamente e’ a lavoro, visto che ci dobbiamo passare meta’ della nostra giornata, quindi il consiglio e’ quello di trovare lavori dove deve essere usata la lingua inglese per tutto l’orario lavorativo, Poi pensateci bene, tornate in Italia e sapete le solite, se non qualche parola in più in inglese, non e’ un gran successo.

  • NON PRENDERE MAI LAVORI A NERO

Purtroppo i lavori a nero in Australia sono molto diffusi, come sono diffuse anche molte truffe, o sotto paghe, o soldi promessi e mai visti!

il governo Australiano tiene conto di un salario che deve essere dato all’operaio, quindi anche se e’ il minimo di paga data in bustapaga, e’ pur sempre quella decisa dal governo. Oltre a questa viene pagata la superannuation ( fondo pensionistico), soldi che potete richiedere al momento che lascerete L’australia. Un lavoro a nero non e’ mai sicuro al 100%, potrebbe succedere che lavorerete per qualcuno  e poi vi mandano a casa… chi se’ visto se’ visto!

  • SE VIAGGI DA SOLO E NON CONOSCI NESSUNO, VAI A VIVERE IN OSTELLO

Se viaggi da solo, L’ostello è il miglior luogo per fare conoscenze, oltre ad essere utile per questo, e’ senz’altro utile per cercare lavoro. Sono affollati da backpacker che viaggiano intorno l’Australia, che possono darvi informazioni utili, contatti di farm dove hanno lavorato, o aiutarvi a trovare lavoro avendo qualche contatto in più rispetto a voi nella città in cui vi trovate, inoltre gli ostelli hanno sempre fogli appesi di annunci per lavoro, vendite di macchine o altro che può esservi utile.

  • NON COMPRARE MAI UNA MACCHINA/VAN SENZA UN CHECK-IN DAL MECCANICO

Comprare un van o una una macchina e’ molto comodo se si vuol viaggiare l’australia, oppure se vogliamo spostarci senza noiosi tratti di metro o bus, ma attenzione, il commercio delle macchine in Australia e’ enorme , come sono enormi le “inculate “ che potreste prendere. Le macchine possono nascondere difetti, che solo un meccanico può dirvi poiché ad occhio nudo o provandola non sentirete, quindi il consiglio e’ quello di spendere cento dollari da un meccanico prima di comprare una macchina cone dei problemi e buttarne poi via mille.

Lascia un commento