Menu
BLOG

PEPE MUJICA E LE SUE LEZIONI DI VITA: 10 COSE CHE PUOI IMPARARE DAL SUO MODO DI VIVERE

José Mujica, soprannominato Pepe Mujica, è l’ ex presidente dell’Uruguay, considerato uno dei migliori leader politici negli ultimi 20 anni dell’America Latina. Io stesso, nelle conferenze riguardo i miei libri, l’ho portato come grande esempio di vita proiettando un filmato dedicato ai suoi grandi insegnamenti.

Guarda il video della mia conferenza riguardo Pepe Mujica!

Pepe vive con sua moglie da 30 anni in una fattoria. Durante la sua presidenza, avrebbe potuto scegliere di vivere nel palazzo presidenziale, ma è rimasto fedele ai suoi valori. Secondo José, le persone sono davvero povere solo quando hanno bisogno di molto perché non sono mai soddisfatte. Dà il 90% del suo stipendio presidenziale al suo popolo e guida una vecchia Volkswagen Beatle azzurra dal 1978. Ma solo nei fine settimana. Una volta uno sceicco fece un’offerta per un milione di dollari per la sua auto, ma la rifiutò.

1. I problemi degli altri sono anche nostri.

Proprio in questo periodo a contatto con il Coronavirus, Pepe Mujica in un intervista ha riferito:

“Quando mi toccherà, mi toccherà.  Non siamo in guerra con una malattia, questa è una sfida che la biologia pone per ricordarci che non siamo i proprietari assoluti del mondo come ci sembra. Questa brutta crisi ha una cosa buona, richiamare la nostra attenzione sul fatto che i problemi di altre parti sono anche i nostri problemi; dobbiamo combattere l’egoismo che portiamo dentro e aiutarci. Dobbiamo sottoporre il mercato agli interessi umani, ma il dio del mercato è la religione fanatica del nostro tempo.”

2. La peggior solitudine è dentro di noi.

La peggior solitudine è quella che abbiamo dentro, è tempo di meditare. Parla con quello dentro di te, è tempo di pensare un pò, guardare fuori il cielo da una finestra o quanto meno immaginarlo”.

Nei miei libri rifletto molto sulla solitudine, nel primo viaggio che intrapresi in Africa ebbi un momento di sconforto poiché mi trovai da solo in mezzo alla savana. Fu in quel momento appresi il fatto che se non riusciamo a stare con noi stessi, non riusciremo mai a stare con gli altri.

3. Lavora per guadagnare tempo, non denaro.

Quando acquisti qualcosa, non lo acquisti con denaro, ma con le ore della tua vita. Nei miei libri parlo proprio di questo, di seguito cito alcune parole tratto dal mio libro Australia: “Se invece del prezzo ci fosse scritto le ore del tempo che dobbiamo usare per comprare quell’articolo, sono sicuro che i due terzi dei mercati mondiali, crollerebbero.

La sua intervista nel documentario HUMAN

4. Acquista e possiedi solo ciò di cui hai veramente bisogno.

José Mujica sottolinea sempre che non è contro il consumo ma contro gli sprechi. Pertanto, è meglio acquistare e possedere solo ciò che è veramente necessario per non dare voce ad un grande mercato industriale di cose inutili e che un domani si tramutano in rifiuti.  

5. Sei povero solo se pensi di esserlo.

“I poveri sono coloro che lavorano solo per cercare di mantenere uno stile di vita costoso e vogliono sempre di più”.

Non sorprende che Mujica sia stato etichettato come “Il presidente più povero del mondo”. Il suo stile di vita è completamente opposto a quello ideale. Il suo modo di vivere sembra noioso e vuoto per molti presidenti. “Poveri sono quelli che mi descrivono così”, dice Mujica.
La nostra prospettiva ristretta è quella di avere più soldi e quindi avere una vita migliore. Mujica ha rifiutato di prendere il suo reddito mensile di $ 12.000. La verità è che puoi essere una persona ricca con molti soldi o una persona povera con molti soldi.

“La mia definizione di povero è chi ha bisogno di troppo, perché chi ha bisogno di troppo non è mai soddisfatto”.

6. Nella vita non è mai troppo tardi

“ Il segreto della felicità è vivere secondo il modo di pensare, parlare con la persona che porti dentro. È il compagno che porteremo nella nostra tomba. ”

Ora, all’età di 82 anni, Mujica è ancora lo stesso uomo appassionato che è sempre stato. La sua aspirazione post-presidenza è quella di creare una scuola agricola per i giovani, nella sua fattoria. Dimostra che non è mai troppo tardi nel perseguire le proprie passioni. L’impatto che Jose Mujica ha fatto e l’esempio che ha dato, non sarebbe stato dimenticato per gli anni a venire. Questa è senza dubbio la sua vera eredità.

7. Non devi perdonare tutti, ma devi voler vivere.

Quando gli viene chiesto se ha perdonato le sue guardie, (Mujica ha vissuto in carcere per molti anni), di solito risponde brevemente ma con forza. 

“Non devi perdonarli, ma non devi nemmeno capire nulla di loro. Puoi cadere o essere abbattuto mille volte. Si tratta di imparare ad alzarsi. Anche dopo la millesima volta, devi essere pronto per ricominciare. Ma questa è anche la legge della vita.”

8. Sperimenta quando qualcosa non funziona.

Il traffico di droga è un grosso problema nella maggior parte dei paesi dell’America Latina. Quando ha legalizzato la marijuana in Uruguay, ha detto di non volerlo fare per aprire il mercato del proibizionismo. Ha visto che 100 anni di sforzi per abuso di droghe hanno portato un maggiore uso di queste e una maggiore violenza. Ciò significa che devi sperimentare per gestirla diversamente. Se non funziona, puoi cambiarlo e provare qualcosa di nuovo.

Sottolinea regolarmente quanto è contro l’abuso di droghe e qualsiasi forma di dipendenza. Una delle sue affermazioni famose è che l’unica buona dipendenza è la dipendenza dall’amore.

9. Trova le tue passioni e rimani appassionato.

Pepe Mujica ha lavorato sui campi per guadagnarsi da vivere, poi si è dedicato alla lotta per il cambiamento, soprattutto migliorare la vita nella sua società. Mujica ha due passioni principali: una forte connessione con la natura e un vero desiderio di migliorare la vita degli altri attraverso l’uguaglianza

È un uomo di terra e un uomo di persone. Per raggiungere il suo obiettivo, Mujica ha aumentato il salario minimo in Uruguay di oltre il 50 percento. Ha contribuito per la maggior parte del suo stipendio in beneficenza, in particolare ha sostenuto le madri single. “Per me, non è un sacrificio. È un dovere “, afferma. La sua lotta contro la disuguaglianza è continuata. Ha approvato leggi per legalizzare gli aborti e il matrimonio gay. 

Ha raggiunto ciò che ha sempre desiderato: ha dato a ogni singola persona la possibilità di vivere la vita a modo suo. Ci insegna l’importanza di imparare e sviluppare passioni fin dalla tenera età. Ma questo da solo non è abbastanza. Devi perseguire le tue passioni e rispettarle, qualunque cosa accada. Seguendo le sue passioni, soprattutto nei momenti difficili, Mujica è sempre stato in grado di combattere per i suoi ideali.

10. Sii sempre umile.

“Ho un modo di vivere che non cambio solo perché sono un presidente”. Anche quando ebbe successo e divenne presidente, Mujica rimase umile.

“Un presidente è un funzionario di alto livello che viene eletto per svolgere una funzione. Non è un re, un dio o lo stregone di una tribù che sa tutto. È un dipendente pubblico. “

Spesso colleghiamo la parola umile con denaro, ma non è solo questo. Il titolo di “Presidente dell’Uruguay” non ha definito Jose Mujica. Il rispetto deve essere guadagnato . Se ottieni un nuovo titolo, che sia “ricco”, “presidente” o “Re”, non ti farà valere nemmeno una frazione in più rispetto a prima. Guadagni la tua dignità avendo valori di qualità e attenendoti a loro.
Quando guadagni il vero rispetto, è solo grazie a chi sei già, quindi non c’è motivo per non rimanere umile.

Guarda il Trailer del film dedicato alla sua vita

CIAO! Benvenuto nel mio Blog

Mi chiamo Antonio Di Guida e sono un nomade!

Seguimi su FacebookInstagram

Scrivo libri per spingere le persone a viaggiare e riprendere in mano la propria libertà. Se sei fra questi oppure curioso di conoscere un alternativa alla vita “normale”, allora i miei libri potrebbero interessarti

close