Menu
MIGLIORA LA TUA VITA

Le 12 leggi del Karma da seguire per una vita migliore

La parola “legge” è spesso usata per mancanza di una traduzione più appropriata. Le 12 leggi del Karma non sono leggi, bensì lezioni di vita collegate al concetto del Karma.

Le 12 leggi karmiche elencate qua sotto hanno lo scopo di educarti a fare i cambiamenti necessari dentro di te per generare Karma positivo e per liberarti da quello negativo. Se il mondo intorno a te è caos, è perché c’è caos dentro di te. Una volta in pace con te stesso, puoi essere in pace con il resto del mondo.

1. La legge di causa ed effetto del Karma

Quel che semini raccoglierai.
Il messaggio è simile a quello della Legge di Attrazione. In altre parole, tutto ciò che dai è anche ciò che riceverai, sia esso positivo o negativo. Quindi, se vuoi l’amore nella tua vita, sii amorevole. Se vuoi goderti l’abbondanza finanziaria, sii generoso. E se vuoi avere relazioni oneste e aperte, devi offrire autenticità e onestà anche alle persone a cui tieni.

2. La legge della creazione

Secondo la legge karmica della creazione, dobbiamo essere partecipanti attivi nella nostra vita se vogliamo ottenere ciò che desideriamo. Non possiamo semplicemente aspettare che ci succedano delle cose. Dovremmo mirare a circondarci di ciò che vogliamo nella nostra vita e cercare nei nostri ambienti indizi su ciò di cui abbiamo bisogno.

Una parte importante della comprensione della Legge della creazione è vedere che le cose al di fuori di noi ci dicono cosa sta succedendo dentro. Quindi, se non ti piace l’aspetto della tua vita in questo momento, guardati dentro e chiediti cosa deve cambiare.

3. La legge di umiltà

Delle 12 leggi del Karma, il buddismo enfatizza spesso l’importanza della legge di umiltà. Il punto cardine di questa regola karmica è che devi accettare la vera realtà di qualcosa prima che tu possa mai cambiarla.

Ad esempio, se incolpi costantemente gli altri per le cose che hai creato o vedi qualcuno che non è d’accordo con te come un nemico, non sei al passo con la realtà. Pertanto, troverai molto difficile fare i cambiamenti di cui hai bisogno. L’introspezione può aiutarti a trarre il massimo vantaggio dalla legge dell’umiltà.

4. La legge di crescita

Se hai mai sentito il famoso detto “Ovunque tu vada, eccoti qui”, hai già pensato alla legge di crescita in un certo senso.

Il messaggio è che devi lavorare a un cambiamento in te stesso prima di aspettarti che sia il mondo intorno a te a cambiare. Tutto ciò che abbiamo è il controllo su noi stessi e non sulle persone o le cose che ci circondano.

Quindi, concentrati sul tuo sviluppo prima di provare a controllare o cambiare gli altri; lascia che loro arrivino alle proprie conclusioni su ciò che deve cambiare.

5. La legge di responsabilità

Questa legge riassume il significato più comune del Karma. Tu sei la fonte di ciò che accade durante il tuo viaggio. Ciò che sta accadendo intorno a te è uno specchio di ciò che sta accadendo dentro di te; questo è il senso in cui sei responsabile di tutte le tue esperienze di vita, piacevoli o spiacevoli.

Come la legge della crescita, questa legge karmica mira a insegnarti che dovresti cercare di assumerti la responsabilità delle cose buone e cattive che crei, piuttosto che cercare costantemente al di fuori di te per trovare delle scuse.

6. La legge di connessione

Questa legge enfatizza la natura interconnessa di passato, presente e futuro e ci ricorda che il nostro controllo sul presente e sul futuro può aiutarci a cancellare la cattiva energia del passato (sia che essa provenga dalla nostra vita attuale o precedente).

Un altro punto sollevato dalla legge di connessione è che ci vuole tempo per rimediare ai torti karmici del passato. Tuttavia, ogni piccolo passaggio può avere effetti inaspettatamente potenti.

7. La legge di messa a fuoco

La tua vita sarà più soddisfacente se riuscirai a dirigere la tua attenzione su una singola attività o pensiero ad esclusione degli altri. Le nostre menti non sono attrezzate per seguire più compiti con pari competenza.

Quindi, se hai diversi obiettivi importanti, prova a seguirli in un ordine lineare e classificato anziché dare a ciascun obiettivo solo una frazione della tua energia.

Un’altra lezione vitale è che se ti concentri sui tuoi valori più alti non sarai in grado di concentrarti su emozioni o pensieri “inferiori” come quelli che provengono da risentimento, rabbia o possessività.

8. La legge di ospitalità

Questa legge insegna che se credi in una certa cosa, a un certo punto sarai naturalmente chiamato a dimostrare il tuo impegno per quella verità. L’attenzione qui è sul legame tra convinzione e pratica. Suggerisce e incoraggia l’importanza di garantire che le tue azioni riflettano le tue convinzioni più profonde.

Questa legge riguarda anche il modo in cui l’universo ti “metterà alla prova”. La vita ci offre l’opportunità di mettere in pratica le lezioni apprese e mostrarti quando devi lavorare ulteriormente su te stesso.

9. La legge del qui e ora

Come abbiamo visto, nel buddismo il Karma è collegato alle idee sull’accettazione della verità della tua realtà. Allo stesso modo, i buddisti in genere collegano il Karma al tema di vivere veramente nel momento presente. Se ti aggrappi troppo ai sentimenti, alle esperienze e alle credenze del passato, avrai sempre un piede nel passato. Allo stesso modo, se ti concentri sull’ansia o sull’avidità, avrai sempre un piede nel futuro.

Seguire la legge del qui e ora significa ricordare a te stesso che il presente è tutto ciò che hai veramente e che è lì per essere pienamente sfruttato.

10. La legge del cambiamento

La legge del cambiamento veicola il messaggio che l’universo ci dà ciò di cui abbiamo bisogno. Quindi, scoprirai che la storia si ripete continuamente fino a quando non dimostri di aver imparato quello che devi fare per creare un futuro diverso.

Se noti che sembri bloccato in un ciclo, questo è perché c’è qualcosa di fondamentale che non è stato ancora affrontato.

Al contrario, se le cose intorno a te iniziano a cambiare in modo improvviso e drammatico, prendi questo come un segno che hai recentemente fatto passi significativi nella tua crescita.

11. La legge di pazienza e ricompensa

La legge di pazienza e ricompensa afferma che tutti i tuoi più grandi successi richiedono un duro lavoro costante. Ciò significa che devi essere paziente, indipendentemente dai tuoi obiettivi nella vita.

Se ti aspetti risultati immediati, alla fine rimarrai deluso; i tuoi successi saranno minori rispetto a ciò che sei in grado di raggiungere.

Invece, cerca di capire il tuo vero scopo. Agisci in accordo con quello scopo e goditi la ricompensa di sapere che stai facendo ciò che dovresti fare con la tua vita attuale. Nel tempo seguiranno i successi associati (emotivi e materiali).

12. La legge di significato e ispirazione

Ultima ma non meno importante, la legge di significato e ispirazione è una buona legge su cui riflettere quando hai bisogno di una spinta motivazionale.

Questo particolare aspetto del Karma sottolinea che ogni tuo contributo influenzerà il Tutto, per quanto piccolo o grande possa essere quel contributo. Ogni volta che dai contributi creativi e amorevoli al mondo che ti circonda, il tuo atto ispira comportamenti altrettanto positivi dagli altri e attira più positività nella tua vita.

Potresti non sentirti sempre significativo, ma lo sei. Senza la tua presenza, l’energia dell’universo sarebbe sostanzialmente alterata.

Fonte MeditazioneZen


CIAO! Benvenuto nel mio Blog

Mi chiamo Antonio Di Guida e sono un nomade!

Seguimi su FacebookInstagram

Scrivo libri per spingere le persone a viaggiare e riprendere in mano la propria libertà. Se sei fra questi oppure curioso di conoscere un alternativa alla vita “normale”, allora i miei libri potrebbero interessarti


close