Perché dovresti viaggiare dopo l’esame della maturità e prima di iscriverti all’università

Finalmente arriva il momento tanto atteso dopo anni di studio, di interrogazioni, di sveglie prima dell’alba, di treni persi e affollati, di corsi infiniti, di tante altre situazioni che in tredici o forse più anni di scuola e studi hanno in qualche modo legato la tua vita ad un ancora ferma ed immobile. Arriva il momento in cui puoi slegare la fune, iniziare ad essere finalmente libero.

Ma quale è realmente la liberta’ dopo aver conseguito un diploma o una laurea?

esperienza in Australia working holiday visa

O quale è realmente la strada migliore da scegliere?

Ormai le strade più gettonate dopo aver compiuto la maturità sono il lavoro oppure l’università. Alcuni ad esempio si iscrivono ad una università perché realmente non sanno cosa fare, a volte si pentono dopo nemmeno un anno di corsi, altri solo perché hanno uno studio di famiglia oppure addirittura trascinati da qualcuno, altri si iscrivono a tirocini per poi chiedersi se quella è la strada giusta o meno che porta alla propria felicità.

Viaggio in malesia

Ma perché allora non vivere in pieno uno dei momenti più belli della nostra vita?

Perché dover scegliere fra due strade comuni quando in realtà ce ne sono altre decine e decine da poter prendere, iniziare a realizzare esperienze di vita al di fuori di quella vissuta per ben diciotto anni?

Non so quante persone in questi anni mi hanno scritto dicendo di essere bloccati in esami e corsi di università e di non poter muoversi per poter viaggiare, oppure altri che dopo aver seguito un anno comprendono di aver fatto una scelta sbagliata, o forse troppo affrettata, bene vi svelo una cosa, L’Università se non l’avete iniziata può aspettarvi!

Avete tutto il tempo che volete per poter scegliere l’indirizzo per voi giusto, ma se non iniziate a togliere l’ancora, se non iniziate a scavalcare le quattro mura che circondano la vostra vita, se non vivete realmente al di fuori di quegli schemi, come potete sapere o pensare che un titolo di studio sia in qualche modo migliore di un altro per voi? una persona può viaggiare anche se frequenta un università, ma e’ palesemente vincolato con i tempi.

Vi faccio un esempio; può darsi che amate tanto studiare lingue. Decidete di iniziare un percorso universitario, fra una sessione e l’altra, scegliete poi di fare un viaggio come volontariato in paesi del terzo mondo. Ad un tratto vi accorgete che amate più svolgere un’attività come per esempio infermiere, perdendo un anno intero di corsi volendo cambiare indirizzo.

Se scegliete di viaggiare non perderete mai il tempo, perché il viaggio è l’unica cosa al mondo dove il tempo diventa completamente vostro, trasformandosi in un’incredibile esperienza di vita.

trekking nel deserto

Iniziate a viaggiare per poter realmente capire cosa volete fare della vostra vita e se non ci siete ancora riusciti continuate a viaggiare, continuate ad esplorare e a conoscere, potreste trovare un posto remoto che tanto amate, decidendo poi di trasferirvi definitivamente.



La cosa bella è che potete sempre ritornare e iniziare l’università, soprattutto con una mente assolutamente più aperta! mentre nel senso opposto, vi rinchiuderete ancora una volta dentro quattro mura, mordendovi la lingua per non aver almeno provato a spiccare un volo solitario estremamente libero e senza vincoli.

Qualcuno di voi potrebbe pensare, si ma con quali soldi?

Ci sono tanti di quei visti come il working holiday visa da poter sfruttare per lavorare all’estero, come può essere per l’Australia oppure per la Nuova Zelanda. Ma ci sono tante altre strade come il volontariato, iniziate a viaggiare e inseritevi in questi meravigliosi progetti, ce ne sono talmente tanti che aspettano solo di essere vissuti! Li trovi su helpex.net, su workaway, su woofing e tanti altri ancora!

volontariato in cambogia
volontariato in Africa

Inizierete a crescere realmente al di fuori di quella vita finora vissuta, inizierete a dovervela cavare da soli, a vivere lontano dalla vostra casa e dai vostri amici, ma in tutti i sacrifici che avrete, credetemi, inizierete a vivere un’esperienza indimenticabile che rafforzandovi, vi aiuterà a decidere cosa voler fare e dove voler vivere.

Nessuno vi obbliga a vivere in un determinato luogo, nessuno vi obbliga a dover prendere un lavoro come tirocinio oppure a iniziare un corso di studio, quindi spiccate il volo! Nel momento in cui la vostra scuola vi marcherà con un numero (che non conterà assolutamente niente nella vostra vita), avrà inizio una nuova vita libera che solo voi, per la prima volta, sarete in grado di scegliere!

attraversare l’intero deserto in autostop

Segui la pagina italianbackpacker su facebook