Vivere in un rainbow gathering: L’esperienza più hippie che potresti fare nella tua vita

“Rainbow gathering” in italiano incontri di arcobaleno, sono degli eventi che durano un mese. Essenziale per lo spirito del rainbow è la luna quindi seguono il periodo dei cicli lunari, iniziano con la luna nuova e terminano con la successiva luna nuova. Sono eventi assolutamente gratuiti realizzati in luoghi incontaminati, per lo più in boschi non facilmente accessibili, senza alcuna elettricità e senza alcun strumento tecnologico di qualsiasi genere. Tutto quello che viene realizzato è esclusivamente fatto in maniera artigianale con i vari tronchi di albero o pietre trovate nel bosco, come ad esempio cucina, latrine o capanne per dormire, in poche parole è come ritornare a migliaia di anni fa e vivere in simbiosi ai nativi americani. Questi incontri mirano a incoraggiare la pratica di ideali di pace, amore, rispetto, armonia, libertà e della comunità, cercare di servire come alternativa al consumismo, il capitalismo, e dei mass media. Essi sono fortemente associati con la controcultura e la sottocultura hippie. Diversamente da quanto ci si possa immaginare, ai gathering non è possibile portare con sé droghe di alcun genere, anche se il divieto è strettamente osservato solo per l’alcool e le droghe pesanti. È inoltre vietato introdurre armi o apparecchiature elettroniche. Durante i gathering sono vietati gli scambi commerciali, i proventi per il cibo vengono ricavati dalle offerte messe nel cosiddetto cappello magico dai partecipanti, dove viene fatto girare cantando intorno al fuoco alla fine di ogni pasto. Il reperimento degli alimenti viene effettuato presso rivenditori di merce biologica.

MANGIARE

IMG_4465la cucina comune è strettamente vegana, con prodotti assolutamente di fattorie biologiche ed organiche. Quando il cibo è pronto vengono fatti tre richiami esclamando “FOOD CIRCLE” che rimbombano per tutto il bosco per far capire a tutti che il cibo è pronto e di avvicinarsi al circolo dove viene servito.

DORMIRE

IMG_4430IMG_4424

molte persone non vedono l’ora di partecipare a questi eventi proprio per andare solo con un piccolo machete e crearsi una capanna per dormire, e qualsiasi prodotto per mangiare come cucchiaio in legno oppure ciotola realizzata da una noce di cocco. Ci sono altre persone che vanno con una tenda oppure un’amaca è più che sufficiente

ATTIVITA’

Le attività svolte all’interno di un rainbow sono molte, dalla meditazione, all’incontro di discussioni, al fare cesti o qualsiasi altra cosa con pezzi di liane, tronchi o pietre, a realizzare ciotole e cucchiai per tutti, oppure a far condividere la propria esperienza lavorativa con gli altri, impossibile è annoiarsi.

LA MIA ESPERIENZA

Vivendo nella farm dove ho fatto woofing, Un francese una sera mi accenna di un rainbow gathering che sarebbe iniziato proprio nel periodo della mia partenza. Sono sempre stato affascinato da questo tipo di situazioni, vivere nella natura selvaggia, con altre persone, nudo e partendo completamente da zero per vivere e sopravvivere, quindi non ci penso due volte e mi precipito subito con il mio van nella foresta dove ha loco il rainbow. Dopo 3 ore di viaggio arrivo sul posto ed incontro un uomo con i rasta e con la barba lunga intorno ad un fuoco, urlando come un pazzo esclamando

“WELCOME HOME WELCOME HOME BROTHER!”

Lascio il van e con altri nuovi arrivati iniziamo a camminare per mezz’ora, dirigendoci verso il fiume e dove avremmo incontrato tutte le persone, il cielo è buio e non si vede niente, la strada tutta sterrata, piena di buche con rami che schiaffeggiano le gambe. Finalmente arrivati al posto vedo circa una quarantina di persone intorno ad un fuoco tenendosi per mano cantando in circolo.IMG_4456

L’armonia è meravigliosa, il calore delle persone altrettanto fin dal primo impatto. Finito di mangiare cerco un posto per dormire con il sacco a pelo vicino al fiume. Stanco decido di dormire subito nel buio più totale, sotto un cielo stellato sentendo il rumore di una piccola cascata, penso solo che non vedo l’ora di svegliarmi per vedere tutto quello che ho intorno.20151017_073004 Ecco l’alba al mattino seguente che mi da il buongiorno, apro gli occhi, inizio a strusciarli con le dita e con un enorme sbadiglio realizzo tutto quello che ho intorno,un fiume con una piccola ca
scata, alberi giganteschi, una piccola spiaggia di sabbia e alcune capanne di persone accampate, alcuni che fanno il bagno e altri che si dondolano su un amaca. torno al punto dove viene servito il cibo, tutte le persone che incontro danno un caloroso buongiorno, sono completamente nude, talmente da farmi vergognare di esser vestito. Arrivo alla cucina e una donna australiana di nome Vichy mi offre un chai fatto con l’acqua del fiume, penso dentro me stesso “sempre meglio del chai bevuto per mesi con l’acqua del fiume in africa”. Inizio a conoscere le persone e a capire cosa deve essere realizzato, la cucina deve essere finita prima possibile, quindi spendiamo tutto il giorno io e altri uomini “questa volta tutti vestiti” a costruire con tronchi e pietre una cucina per il rainbow, cucina finita e festa grande la sera!IMG_445220151017_115922

di nuovo intorno al fuoco cantando, ballando, raccontando storie di qualsiasi genere. I giorni seguenti li spendo passando nel realizzare alcuni attrezzi per cucinare, per mangiare, oppure altre tende o spazi habitat per ognuno del rainbow, gente che fa qualsiasi attività durante il giorno, chi pesca, chi nuota, chi si tuffa da una roccia, chi disteso prende il sole, chi pratica yoga, chi medita tutto sporco di fango, chi intorno al fuoco cucina qualcosa, chi cammina su una fune, ancora una volta nella mia vita penso che cose da fare anche senza nessuna tecnologia o qualsiasi cosa che abbia a che fare con il progresso mondiale della mia epoca ce ne sono, come dicevo in africa mi annoio molto di più cambiando tutte le volte canale della televisione di casa mia cercando qualcosa di interessante. La terza sera mi offro volontario e cucino per tutte le persone: riso, lenticchie e verdure saltate in padella, non sono il massimo ma per gli attrezzi e per quello che ho è più che sufficiente. Abituato a camminare nudo i giorni seguenti inizio a sentirmi a mio agio, mi sveglio andando subito a fare un bagno al fiume, torno allo spazio cucina e passo la mattinata con alcuni, poi scendo nuovamente al fiume stando altro tempo con altre persone. Ma il mio viaggio in Australia deve continuare, e una settimana o poco più è sufficiente per realizzare quest’altra esperienza di vita, pensando di realizzarla un domani anche in Europa. Salutando tutti, fra abbracci e con un “rimaniamo in contatto”, ritorno al mio van. Una piccola sosta e di nuovo Australia on the road…

RIFLESSIONE

Sono esperienze che vanno vissute, impossibile da raccontare tramite un articolo, lo spirito e l’armonia all’interno del rainbow sono magici ed armoniosi, diversi da ogni altro posto che possiamo trovare nel mondo. Ho vissuto ancora una volta dentro un habitat primitivo come avevo vissuto per mesi in africa, ma se dovessi raccontare questa esperienza ad una persona del villaggio africano si metterebbe solo a ridere e troverebbe solamente ridicolo, che una persona che ha tutto, voglia vivere per un istante la vita di chi non ha niente, il rainbow dura un mese, la vita di qualsiasi persona che vive ogni giorno in simili circostanze non avrà mai una fine.

E questo mi fa ancora capire una volta che il mondo è strapieno di persone che non sono mai felici di quello che hanno, che magari non si rendono conto calpestando banale cemento o terra quanto una persona da un’altra parte del mondo possa desiderare di calpestare la stessa sostanza, che sia l’una o l’altra.

DOVE TROVARE I PROSSIMI RAINBOW GATHERING

I rainbow gathering vengono realizzati dal 1972 in ogni parte del monto, Per lo più in Europa, Canda, Russia, se volete sapere dove poter trovare i prossimi rainbow gathering potete scrivervi sul forum Rainbowfamilyforum.net oppure visitare il sito somewhereundertherainbow.org

purtroppo non sono molto accettate le foto in determinati posti, queste sono le uniche foto che sono riuscito a fare nel mio rainbow gathering in Australia a poche ore da Nimbin in NSW. Potete trovare delle foto meravigliose di alcuni rainbow fatti in tutto il mondo qui:RAINBOWFOTO.COM

IMG_4459IMG_4458IMG_4454IMG_4451IMG_443620151017_17370320151017_174352IMG_444120151017_07463020151017_17322520151017_112244




  

Lascia un commento