Dieci tipi di backpacker che troveresti viaggiando l’Australia

  4wd-hire-5

finalmente ci siamo!

hai comprato il tuo van ed ora sei pronto per viaggiare migliaia di km gran parte dell’Australia,

anche se pero’ sarebbe meglio trovare qualcuno che possa condividere con te le spese del petrolio visto l’enorme costo che ha in Australia. Viaggiando speri di trovare qualche backpacker in cerca di passaggio e fidati troverai sempre backpacker da lasciarti a bocca aperta come questi:

backpacker chiacchierone:

e’ il tipo di backpacker che non smette mai di parlare, quello che nel momento in cui gli fai una domanda inizia a parlare fino a narrarti tutta la sua storia per ore ed ore e tu rimani li, fermo ed imbambolato ad ascoltare mentre guidi per ore ed ore tutto quello che dice, sperando che arrivi il momento che si addormenti e tu possa felicemente riposare le orecchie.

backpacker Selfie: 

“ciao vuoi un passaggio?”

“fermo fermo! aspetta facciamo un selfie così lo posto su facebook per ricordare questo momento!”

“vai intanto che fai il selfie io vado!”

backpacker puzzolente:

capisco che e’ molto difficile avere un igiene pulito quando si viaggia, ma una saponetta e un dentifricio costano circa 5 dollari e possono durare anche un mese, non capisco perche’ molti non riescono proprio a spendere questi benedetti 5 dollari.

screen-shot-2015-08-05-at-7-42-22-pm

backpacker in coppia:

prega il tuo dio che siano inglesi oppure che parlano la tua lingua perche’ se non fosse cosi ti troverai a sentir parlare la loro lingua per tutto il viaggio non capendo assolutamente “nabbeataminchia” di quello che dicono, oltretutto interrompendoli a volte con qualche domanda che sai benissimo sarà stupida e banale.

backpacker scroccone:

 “ciao mi dai un passaggio? non ho un dollaro non posso pagarti il petrolio”

due sono le strade in questo caso, o lo accetti a condividere con te tutto il viaggio, perdendo così la possibilità di realizzarlo in solitaria e di non avere un posto per un altro backpacker che aveva la possibilità di condividere le spese oppure gli rispondi semplicemente:

 “per caso ti sembro babbo natale con la slitta che fa i regali?”

backpacker madre natura:

sono quelle ragazze perfette, capelli profumati, canottiera con balcone in vista, jeans stretti con gambe lisce color oro e scarponi…quelle ragazze che sono le prime a fregarti! sono troppo belle per chiedergli i soldi per la benzina, poche’ chiunque vorrebbe viaggiare con una ragazza così e dormirci insieme, tanto furbe che mentre ci viaggi insieme e magari scendi dal van per fare una pisciata te la trovi a mangiare il tuo ultimo sandwich conservato tutto il giorno che non vedevi l’ora di mangiare,

e guardandoti ti dicono anche

 “ scusami ma avevo fame”

“tranquilla tanto ho mangiato a pranzo antipasto, primo e secondo cucinato da ratatouille che ho sotto il letto”

backpacker sapientone: 

 la categoria che odio piu’ di tutti, sono quelli che sanno tutto, e che hanno fatto di  tutto, che se inizi a parlare ed a discutere non ti daranno mai ragione ma troveranno sempre qualcosa per correggerti e far vedere che loro ne sanno sempre una piu’ di te.

campervan-hire-12

backpacker fatto: 

“hey man! ce l’hai un po’ di erba in questo van?”

“certo salta su, fumiamo per tutto il viaggio cosi se ci ferma uno sceriffo gli raccontiamo una barzelletta e magari ci facciamo i prossimi anni in carcere qui in australia!”

backpacker dj:

e’ quel classico backpacker che monta nel van e dopo ore ti chiede

” hey man, possiamo mettere il mio ipod che ho delle canzoni che spaccano di brutto!”

tu impietrito lo guardi sussurrando “certamente!”

e così ti ritrovi ad ascoltare per ore ed ore concerti di justin bieber cantanti da lui a squarcia gola con una convinzione che nemmeno renato zero quando cantava “cercami” può batterlo!

backpacker ideale:

è quel backpacker che sale nel tuo van normalmente, chiedendoti subito se hai fame perche’ ha un panino da poter condividere, che ti chiede quando sei stanco di dare il cambio per guidare, finendo poi il viaggio con lui dopo qualche giorno, lasciandoti con un sorriso e con un nodo alla gola,

sapendo che quel backpacker non lo vedrai mai piu’…

segui la pagina Italianbackpacker su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *